martedì 8 aprile 2008

L'ospite di Aprile

Anche questo mese (con un po' di ritardo, mea culpa!) abbiamo un ospite, che si descrive così:
"Abr è un nè giovane nè vecchio first line manager di una multinazionale hi-tech, ove dà sfogo ai suoi istinti turbo capitalisti globalizzatori. Per contrappasso e terapia quando può blogga su Nequidnimis, tumblra su Abr's No Comment e rugbyggia su RightRugby. Ovunque evita argomenti che conosce professionalmente, dedicandosi al sano approfondimento dilettantistico essendo libero da scrupoli accademici. I suoi temi politico sociali favoriti sono le Libertà, l'Identità dalla genetica alla storia dei Popoli e la realizzazione dello Stato Minimo."
Benvenuto!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Gran bella scelta. Un saluto.

LF
2909.splinder.com

Anonimo ha detto...

Chi si incarica di parlare della vertenza Montresor-Ferrero? Su L'Occidentale di oggi c'è un articolo. Che cosa pensano i libertari?

Anonimo ha detto...

IMHO Penso che andare in giro dicendo di essere me sia una truffa: idem per le copie del Rocher. Qualcuno però dovrebbe clonare Microfoundation for Macroeconomics perchè diamine costa 200$...

LF
2909.splinder.com

Anonimo ha detto...

E come la mettiamo con Youssou N'Dour che plagia il barcarolo? :-)

LF

Anonimo ha detto...

Abr è un grande.

Arianna

Ismael ha detto...

Ottima notizia! Complimenti ad Abr e a voi per la scelta.

Massimiliano Trovato ha detto...

Alla faccia di chi pensa che in Italia per fare audience servano le donnine nude: Abr funziona meglio di Pamela Anderson.

Anonimo ha detto...

Non esageriamo. Pamela Anderson sarebbe ancora meglio. :-)

LF

Abr ha detto...

Grazie a tutti, confuso e felice per l'immeritata accoglienza.
Copiando il gen McArthur: "I shall return".
;)
ciao, Abr