mercoledì 14 maggio 2008

Lenzuolate parigine

Le lenzulate à la Bersanì arrivano a Parigi. Il ministro delle Finanze Christine Legarde ha annunciato che la parziale liberalizzazione degli esercizi commerciali sarà l'elemento più importante del progetto di modernizzazione economica del paese. La notizia è buona, ma agrodolce. Nel senso che è senza dubbio rilevante ridurre la burocrazia nell'apertura e nella gestione dei negozietti, così come introdurre la libera negoziazione tra i negozianti e i loro fornitori o semplificare l'avvio di piccoli supermercati. Ma pensare che sia questo il problema, o presentare una tale misura - lo ripeto, che apprezziamo e appoggiamo e invochiamo - come il perno del lavoro di modernizzazione dell'economia, fa una grande tristezza. E ci consola, perché nonostante l'Italia sia quello che è, c'è chi sta peggio di noi.

2 commenti:

Germanynews ha detto...

Carlo, mi sa che è giunta l'ora di pubblicare un nuovo post della serie "Anche ... piangano". Questa volta tocca ai manager...

enricodesimone ha detto...

Le lenzuolate a' la Bersani significa spostarsi vs la centralita' del customer con consumo piu' diffuso